Buoni propositi per il 2020: novità e cambiare con successo

State pensando ai buoni propositi? Ricordatene uno in particolare: raggiungere e mantenere il benessere per tutto il 2020!

Buoni propositi per il 2020: novità e cambiare con successo
Pagina creata: 31 Dicembre 2019
Ultima modifica: 22 Gennaio 2020

2020, nuovi propositi. Migliorare e cambiare sono le parole a cui si pensa di più programmando il nuovo decennio che inizia.

 

Se avete difficoltà a stilare l'elenco di buoni propositi per il nuovo anno

Il 2020 comincia oggi e magari avete difficoltà a pensare che questo nuovo anno possa essere diverso da quello vecchio, con le sue delusioni e cose che non sono andate come volevate. 

Chi vi circonda, invece, forse sembra avere le idee più chiare su come avere successo rispetto ai cambiamenti di vita. Pensate che partite già stanchi, che ogni anno promettete, ma sapete già che nel giro di qualche giorno tutto verrà messo da parte, fino agli ultimi giorni di dicembre in cui ricorderete che volevate proprio iscrivervi ad un corso di inglese o visitare Parigi e non l'avete fatto.

A volte cambiare sembra quasi un obbligo in una vita di tanti altri obblighi e cose urgenti a cui pensare. Iniziare la dieta, iscriversi in palestra, tutti lo fanno, dovete anche voi. In realtà il primo passo per il fallimento dei buoni propositi è l'atteggiamento con cui li formuliamo.
 

Come mantenere i buoni propositi fatti

Per riuscire a seguire quello che vi proponete di fare per avere 2020 diverso, provate a fare qualcosa di diverso!

 

Accettazione. Impariamo ad accettarci, a volerci bene e ad avere come missione la ricerca di ciò che ci appaga e ci felici. Non importa cosa inseriremo nel nostro elenco. Partiamo dalla premessa che ottenere un risultato che migliora anche di poco il nostro vivere dovrebbe essere la base su cui poggia ogni buon proposito.

 

"Ama prima te stesso e tutto il resto verrà a seguire. Devi davvero amare te stesso per fare qualcosa in questo mondo" (Lucille Ball)


Life coach di se stessi. Spesso rinunciamo a fare qualcosa di nuovo, perchè siamo convinti che non saremo capaci o non ci riusciremo. Chiara Ferragni, nel suo documentario "Unposted", ha confessato di chiedersi spesso che cosa farebbe la Chiara che vorrebbe essere, come aiuto per superare i propri limiti. Per arrivare alla nostra versione ideale, non utilizziamo l'autocritica, ma impariamo a complimentarci con noi stessi per ogni piccolo fatto passo.

 

"Tu, come chiunque altro nell'universo, meriti il tuo amore ed il tuo affetto". (Buddha)


Il benessere della "porta accanto". Quando pensiamo alla vita che vorremmo, spesso inseriamo nelle nostre fantasie spiagge bianche, auto di lusso e alberghi a 5 stelle. Va benissimo. Cerchiamo anche, però, di pensare in maniera più concreta a dei sogni che siano alla nostra portata in questo momento e che non richiedano per forza la scoperta di uno zio d'America che ci ha lasciato tutto in eredità. 

 

"Il successo è amare te stesso, amare quello che fai e amare come lo fai" (Maya Angelou)


Social network e consapevolezza. Spesso i vari facebook, instagram e twitter ci mostrano delle vite perfette in ogni dettaglio e questo sminuisce quello che abbiamo noi e ci fa sentire inadeguati e infelici. Questi social network sono nati per metterci in contatto con gli altri, non per poterli detestare in segreto. Se qualcuno, per qualsiasi ragione più o meno accettabile, ci procura malessere e mina la nostra soddisfazione, smettiamo di seguirlo o limitiamo i suoi contenuti, poi torniamo a concentrarci su quelli che è una fonte di ispirazione positiva. 

 

"Non bisogna toccare gli idoli, se non si vuole che la doratura ci resti sulle mani" (Gustave Flaubert)


A piccoli passi. Focalizzatevi su dove volete arrivare. Vi sembra troppo lontano? Scomponete il proposito in tanti passi intermedi. Aumenteremo le nostre chance di successo, se raggiungeremo la nostra destinazione una tappa alla volta. Prendendoci tutto il tempo che ci è necessario. Nessuno verrà a rimproverarci se il prossimo anno a dicembre non avremo spuntato la nostra lista punto per punto!

 

"Anche un viaggio di mille miglia inizia con un primo passo" (Laozi)

 

Infine, trovate qualcuno con cui condividere i vostri buoni propositi, per un confronto, per un'ispirazione in più su come raggiungerli o per farci aiutare nella loro realizzazione. Buon 2020!

- Dr.ssa Giuseppina Di Carlo
Questo sito web utilizza cookies, anche analitici, di terze parti. Proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso. Per saperne di più consulta la privacy policy